unisa ITA  unisa ENG


News

contatti

Consorzio Osservatorio dell'Appennino Meridionale

Università degli Studi di Salerno

Via Ponte Don Melillo

84084 Fisciano (SA)

tel: 089963217

fax: 089968729

e-mail: segreteria.appennino@unisa.it

Codice fiscale e Partita IVA 03607980657

Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00.

Alcune significative attività pregresse

  •   Mostra Prodotti Appennino Campano – Paestum
Incontro organizzato dalla Professoressa Piattelli, delegata Rettore Università di Salerno per i rapporti con la comunità delle Università mediterranee, nell’ambito di una manifestazione con la partecipazione delle università del Mediterraneo
  •  Fiera Forestale e Montana – Fiera del Levante – Bari
Mostra dei prodotti tipici delle CC. MM. della Campania
Convegno “Appennino: da patrimonio europeo a regione d’Europa” organizzato da Regione Campania, ERSAC, UNCEM – Campania e Osservatorio Appennino Meridionale.
Relazione di base a cura dell’Osservatorio.
Nel documento finale l’Osservatorio è stato indicato all’unanimità come struttura di riferimento e di supporto per la progettazione dei singoli moduli APE nel Sud. 
  •   Fiera Forestale e Montana – Fiera del Levante – Bari
Convegno “Le comunità Montane del Mezzogiorno d’Italia verso l’anno internazionale della Montagna 2002”
Giornata regionale della Montagna – Relazione di Base a cura del Direttore Vaccaro.
  •  Fiera Forestale e Montana – Fiera del Levante – Bari
Convegno Anno Internazionale della Montagna.
Presentazione Progetto “Transumanza”, Esposizione prodotti tipici della montagna campana, promozione turistica dell’Appennino campano.
  •  Festa nazionale delle oasi – Animazione delle sette oasi salernitane, in collaborazione con il WWF. Intervento dell’Assessore regionale agricoltura (Oasi Polveracchio).Sviluppo dell’Appennino
  •  Progetto APE – Appennino Parco d’Europa – Roma – UNCEM
Esame documenti Ministero dell’Ambiente (Direttore Vaccaro inserito in Gruppo di Lavoro ad hoc, unitamente a UNCEM, Federparchi e Legambiente)
Il progetto APE (Appennino Parco d’Europa), il ruolo di supporto dell’Osservatorio dell’Appennino Meridionale, i numerosi incontri a livello interregionale e gli Stati Generali della Montagna di Torino, hanno creato un substrato di attenzione ai problemi delle aree interne che è necessario utilizzare per avviare le celebrazioni dell’Anno Internazionale della Montagna nelle intenzioni e nello spirito dell’ONU.
  • Riconoscimento IGP Marroncino (castagna) di Melfi
Comune di Melfi – Patrocinio Regione Basilicata - Relazione di base a cura del Direttore Vaccaro.
Intervento dell’Assessore alla Cultura della Regione Basilicata 
  •  Convegno nazionale “Prodotti tipici e promozione del territorio – alla conquista della Bandiera arancione – Comunità Montana “Valle del Liri”
Sora – Relazione di base del Direttore Vaccaro
Intervento dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Lazio.
  •   Convegno “ La montagna fra tradizione, spopolamento e nuove possibilità “
Teramo, Sala Consiliare Provincia, -Relazione di base - Interventi del Direttore Generale ERSAC e Autorità della Regione Abruzzo – (Relazione pubblicata dalla rivista “Montagna oggi” Anno XLVII Numero 2 del 2001)
  •   Manifestazione convegno “Il mistero di Alburnia - Sapori e magia “, la risorsa grotte nel Parco del Cilento. Intervento Introduttivo Direttore
  • Sentieri virtuali dell’Appennino, Sede
Distretto scolastico di Mercato san Severino - Associazione insegnanti progetto Anthropos Relazione della Presidente Prof.ssa Pagani
  •  Festa della Montagna – Bracigliano
Tema generale “Dalle Alpi all’Appennino: confronto di esperienze e progetti per lo sviluppo della Montagna” Partecipazione CC.MM. italiane. Relazione introduttiva
Convegno su “Produzioni tipiche e sviluppo dell’Appennino”
Conclusioni dell’Assessore Regione Campania Aita
  • Stati generali della Montagna – Torino
UNCEM – Comitato Italiano Anno Internazionale della Montagna – Istituto Nazionale per la ricerca scientifica e tecnologica per la Montagna.
Relazione nella sezione cultura – La posizione dell’Osservatorio è stata ripresa dal documento finale in cui si prefigura un network con iniziative del nord Italia.
  •  WORKSHOP Bari Fiera del Levante, Fiera Forestale dei Comuni
“Le Comunità Montane del Mezzogiorno d’Italia verso l’Anno Internazionale della Montagna, 2002” Relazione del Direttore. Nell’occasione le Comunità montane dell’Appennino meridionali presenti elaborarono un documento nel quale l’Osservatorio veniva indicato come organismo tecnico-scientifico di supporto.
  • Convegno “Decentramento e sviluppo locale: il nuovo ruolo delle CC. MM.” Castellammare
Relazione di Base del Direttore – Interventi: Borghi, Presidente Uncem; Aita, Assessore Regionale dell’Agricoltura; Alemanno, Ministro Politiche Agricole e Forestali.
  •  Festa della Montagna, Baronissi – “Montagna domani” – Direttore Vaccaro Coordinamento tavola rotonda sul tema “Comunità Montane, Federalismo e Riforma costituzionale”
  • Festa della Montagna – Comunità Montana “Zona dell’Irno ” Mercato S.Severino - Intervento Convegno “Alta Formazione e Ricerca: Nuove opportunità per la Montagna”
  • Celebrazione Anno Internazionale della Montagna 2002 in collaborazione UNCEM – Campania. Iniziative in tutta la regione Campania
Convegno finale “Quale politica per la montagna”. Intervento del Direttore. Furore, 10/06/2003 con partecipazione AssessoreRegione Campania
  •  Incontro Nazionale delle Comunità Montane Monte Faito, Vico Equense
Relazione del Direttore Vaccaro
  • Incontro dibattito “P.O.R. e recupero, manutenzione e valorizzazione del patrimonio boschivo locale”
CastelluccioAssociazione volontari ambiente, arte e cultura.
Relazione Direttore Vaccaro – Interventi autorità locali e provinciali.
  • Rassegna prodotti tipici ”Cibo e dintorni”
Salerno - Coordinamento Tavola rotonda a cura Direttore Vaccaro.
Interventi vari, tra cui Assessore provinciale agricoltura e nutrizionista Eugenio Del Toma.
  • Programma “La scuola in fattoria” Salerno – Eboli
Collaborazione al programma.
  • Convegno Protoindustria (laniera) nell’Appennino – Patrocinio e divulgazione Ricerca del professor Cirillo – Testo “La trama sottile” Presentazione in sede (Intervento Presidente Provincia) e in Eboli
  • Presentazione Progetto “Qualità certificata
Convegno: La gestione integrata di un territorio: progetto “Q.C. nel PNCVD”
Relazione del Direttore. Interventi vari, fra cui SINCERT.
  • Cavalieri d’Italia – Visita dell’Arboreto e delle strutture del Campus Universitario
  • Associazione “Arca della Speranza” – prof. S.D’Arco, progetto “Lungo le vie degli antenati delle ville e delle acque – Alla scoperta dei prodotti DOP e IGP”
  • “Xenia, semplici cose di campagna – dalle ville il futuro della res tipica della Valle dell’Irno” Associazione “Arca della speranza” - prof. S.D’Arco
  • Seminario “La gestione delle risorse umane dell’ente locale tra strumenti legislativi, regolamentari e negoziali” Comunità Montana “Zona Irno”
  • Università di Basthyr - Visita dell’Arboreto con individuazione delle piante
  • Bern University, Swiss College of Agricolture SHL, prof. Urs Muehlethaler, Visita arboreto e confronto su problematiche evoluzione clima ed effetti su flora Montana
  • Direttore Parco Urbano dell’Irno – Visita Arboreto e impostazione progetti Comuni
  • Presidente Parco Picentini – Visita Arboreto e ipotesi collaborazioni
  •  Riunione di lavoro con i dirigenti regionali Settori Forestali su Monitoraggio della Spesa Forestale
  •  Riunione di lavoro con Archivisti della Campania per i progetti presentati alla Regione ed al Ministero Beni Culturali
  •  Convegno “Il ruolo dei vivai forestali regionali” a cura STAPF Salerno
  •  Convegno FORUM PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2007 Fiera di Roma, in collaborazione con UNCEM
Relazione del Direttore dott. Francesco Vaccaro sul tema “La foresta una risorsa ambientale ed economica” (ribadisce la necessità di considerare le variazioni climatiche come elemento fondamentale per la definizione di corrette politiche di gestione del territorio. Propone di operare scelte funzionali alle necessità del paese facendosi guidare dalla ricerca e sviluppando nuovi campi di ricerca. Sottolinea che il ruolo delle foreste è centrale per la depurazione delle acque fognarie, il trattamento dei rifiuti e il depuramento dell'aria. Aggiunge che bisogna considerare l'occasione del piano forestale per definire un'intesa strategica tra i soggetti istituzionali coinvolti, individuando riferimenti localizzati sul territorio).
  •   Incontri del Gusto – Taste Meeting, in collaborazione con Camera di Commercio di Salerno, con partecipazione buyers settore alimentare provenienti da Europa e altre zone estero (maggio 2008)
  • Presentazione Piano Antincendi boschivi, Sede Osservatorio, giugno 2008, a cura Assessorato Regione Campania, con partecipazione Rettore Università Salerno e Assessore Attività Produttive Regione Campania
  • Delegazione Libanese – Visita arboreto di esponenti del governo e del mondo dell’impresa del Libano nell’ambito delle iniziative promosse dal Centro di Ricerca, Formazione ed Azione sottoscritto tra Onu, Asl salerno 2 ed Università (luglio 2008)
  • Delegazione gemellaggio Gresse en Vercors – Calvanico – Visita Arboreto e ipotesi collaborazione
  • Degustazione sensoriale con Assoenologi Sezione Campania, Sede
  • Convegno Comunità Montana “Zona Irno” – Promozione IGP Ciliegia Valle dell’Irno
  • Gruppo di Lavoro II Fase Progetto APE Appennino Parco d’Europa, Sede, 28.7.2008 con rappresentanti nazionaliLegambiente, Federparchi, Uncem, oltre Direttore Osservatorio per avvio progettazione.
  • Seminario di studi su “Cartografia della Protoindustria in Campania” Alle origini di Minerva trionfante, presentazione conclusioni ricerca, testi e problematiche sviluppo territori, con intervento, oltre gli autori e altri studiosi delle Università di Salerno, della Basilicata e di Pescara, di responsabili degli Archivi di Stato e del MIUR, del Presidente di Confindustria Benevento e dell’Assessore alla Ricerca Scientifica della Regione Campania  (novembre 2008)
  • Incontro su “Progetti di eccellenza in montagna” con CERVIM, C.M. Valchiavenna, Regione Piemonte, UNCEM, C.M. Molise, Torino per confronto (per Campania progetto Crus), Torino
  • Seminario nell’ambito delle Giornate Europee del Paesaggio “Patrimoni di Comunità: tra identità e omologazione, Sessa Cilento, Ecomuseo del Parco Nazionale, con interventi, tra gli altri, del Direttore Vaccaro dell’Osservatorio, del Direttore del Parco del Cilento, di Legambiente, del Presidente della Commissione Difesa della Camera dei Deputati e del SottosegretarioMinistero dell’Ambiente, on. Roberto Menia (novembre 2008
  
 Sul tema della Valorizzazione piante officinali appenniniche:
  • Protocollo d’intesa (Osservatorio Appennino, Provincia di Salerno, Facoltà di Farmacia, CeRPS, IDI) per la istituzionedell’Istituto Internazionale di Studi in Fitoterapia e Medicina Naturale, collaborante dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.
  • Nel territorio del Parco nazionale del Cilento, in raccordo al progetto Materra:
  1. - Tavolo tecnico sul tema dell’integrazione del reddito agricolo nelle zone marginali attraverso la diversificazione degli ordinamenti produttivi aziendali: le piante officinali, i frutti minori, le varietà autoctone;
  2. - Workshop per lo studio di fattibilità e il supporto tecnico al progetto innovativo di fabbricazione di pasta alimentare a base di farina di castagne;
  3. - Workshop sul tema dell’integrazione del reddito agricolo nelle zone marginali attraverso la diversificazione degli ordinamenti produttivi aziendali: le piante officinali, i frutti minori, le varietà autoctone;
  4. - Testing del prodotto “Pasta alimentare a base di farina di castagne”, organizzato per promuovere l’iniziativa imprenditoriale intrapresa dalla cooperativa femminile “La Primula”, presso   “Villa delle Muse” Pontecagnano (SA);
  5. - Workshop sul tema della valorizzazione della produzione locale dell’olio extravergine d’oliva;
  6. - Corso tecnico operativo sulla riqualificazione delle aziende della ristorazione locale.
 
  • Alcune delle iniziative organizzate dall’Università nel Centro di Documentazione dell’Appennino Meridionale:
 
·          Lezione – concerto di musica rinascimentale - Dipartimento studi linguistici e letterari.
 
·          Giornata di studio “Teatri nella Rete” - Facoltà di lingue e letterature straniere – Dipartimento di Letteratura, Arte e Spettacolo.
 
·          Ruta de la Obsidiana, Percorsi mesoamericani – Facoltà di lingue e letterature straniere – Dipartimento studi linguistici e letterari.
 
·          Presentazione del volume “La trama sottile” del prof. Cirillo – Dipartimento di Teoria e Storia delle Istituzioni giuridiche e politiche nella società moderna e contemporanea.
 
·          Letture di poesia spagnola – prof. Matte Bon.
 
·          Incontro “Sulle sinergie tra Impresa e Università nell’ambito del D.L.297/99” – Dipartimento di Ingegneria Meccanica.
 
·          Corso “Orientamento e Tutorato nell’Università che cambia” – Progetto SCHOLA – Iniziativa “Orientare gli orientatori”.
 
·          Corso “Orientamento e Tutorato nell’Università che cambia” – Progetto SCHOLA – Iniziativa “Orientare gli orientatori”.
 
·          Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (prof. De Marchis) - giornata inaugurale del seminario di traduzione letteraria “O Mesmo Outro. Percorsi di traduzione dal portoghese”.
 
·          Convegno DAOSAN “Nuovi modelli di leadership in Sanità”
 
·          Dipartimento di Ingegneria Civile (prof. Cantarella) - Convegno “Analisi dinamica dei sistemi di trasporto: opportunità di ricerca”
 
·          Campus day – Innovazione tecnologica delle imprese enogastronomiche della Regione Campania
 
·          Centro Linguistico di Ateneo (prof.ssa D’Amelia) – presentazione del nuovo Centro Italia Russia
 
·          Dipartimento di Scienze dell’Antichità (prof.ssa Volpe Cacciatore) – Seminario di studio Plutarco nelle traduzioni latine di età umanistica
 
·          Dipartimento dei Beni Culturali (prof.ssa Riitano)- seminario “Geopolitica, Geostrategia, Geoeconomia”
 
·          Dipartimento di Latinità e Medievo (prof. Lambert) - Seminario su “La Bibbia arabo-latina della Biblioteca provinciale di Salerno”
 
·          Dipartimento di Scienze dell’Antichità (prof.ssa Volpe Cacciatore) - giornate di studio “La politica di Aristotele e la storiografia locale”
 
·          Master MPA (novembre 2008/giugno 2009 didattica frontale)
 
·          Facoltà di lettere e Filosofia (prof.ssa Galante) - presentazione del volume “Pompei. Rinvenimenti monetali nella Regio VI”
 
·          Dipartimento dei Beni Culturali (prof.ssa Riitano) - Incontro responsabili MIUR
O.A.M.logo 388x346